Berretti: l’analisi di Pierpaolo Alderisi su Reggina – Sicula Leonzio

E’ iniziato nel migliore dei modi il girone di ritorno della Berretti guidata da Pierpaolo Alderisi che attesta la Sicula Leonzio a 17 punti, alle spalle di Catania e Trapani, saldamente in piena bagarre Play-Off. I bianconeri hanno violato il “Sant’Agata” di Reggio Calabria con un perentorio 0-3 che ha determinato la quinta vittoria stagionale, il quarto risultato utile inanellato in sequenza.
Soddisfatto il tecnico Alderisi del processo di maturazione e individuale e collettivo:”Partita aspra e difficile affrontata con mentalità e discreta padronanza delle situazioni di gioco. Abbiamo impattato bene la gara sfruttando con cinismo le occasioni prodotte nel primo tempo. Bravi nella ripresa ad arginare il ritorno dell’avversario anche sul piano nervoso. Con spirito di sacrificio tutti i calciatori, anche chi è subentrato, non hanno lesinato alcuno sforzo per mantenere inalterato il vantaggio. Potevamo tuttavia essere più pronti a sfruttare gli spazi lasciati dalla Reggina.
I livelli di collaborazione, coinvolgimento e partecipazione tra i calciatori, nelle diverse fasi gioco crescono, creando quei presupposti necessari per potersi definire squadra. Se non ci discosteremo dall’umiltà e dalla voglia di crescere e sacrificarci che finora ha contraddistinto il percorso formativo intrapreso, potremo continuare a fare bene.
Tutti i calciatori stanno rispondendo puntualmente alle sollecitazioni proposte in allenamento e conseguentemente in gara. Questo atteggiamento promuove ed accorcia sui tempi, una maturazione individuale e collettiva di buon livello. Permangono dettagli sul piano individuale da correggere e migliorare. Proprio queste sfumature, a mio avviso, fanno la differenza tra un calciatore dilettante ed un calciatore professionista. Mi auguro che tutti i calciatori che alleno sappiano cogliere questa sottile ma determinante differenza e continuare a spingersi oltre i propri limiti seguiti con perizia dallo staff tecnico: Castello Domenico preparatore fisico, Di Bella Marco collaboratore tecnico, Sannino Cristian e Ciano Giuseppe preparatori dei portieri, Insolia Fernando fisioterapista” il giusto tributo di Alderisi al suo staff e una chiosa sulla sfida contro gli amaranto andata gli archivi.
La Sicula Leonzio si prepara al match del “Binanti” allorchè sarà il Rende, terzultimo della classe, a rendere visita ai bianconeri.

2018-01-25T09:40:46+00:00