Berretti Sicula Leonzio – Catania 0-2

🗣Parla Pierpaolo Alderisi:” Con una prestazione di valore sul piano individuale e collettivo,siamo riusciti a rendere equilibrata una partita sulla carta impari,sia da un punto di vista anagrafico (fra i titolari del Catania ben sei ’99 ed un ’98 ndr) sia sotto il profilo del vissuto e dell’esperienza in campionati del genere. Per questo mi ritengo moderatamente soddisfatto,anche se il risultato non ci ha premiato come avremmo meritato.

Siamo stati dentro la gara con la dovuta personalità e struttura di gioco. Nel nostro momento migliore, prima del gol del Catania, abbiamo costruito 3 palle gol importanti non riuscendo tuttavia a capitalizzarle.

Mi pare evidente come gli equilibri della gara siano stati spostati da un giocatore come Khalifa che è riuscito a fare ciò che ci si attende da lui in un campionato Berretti, ovvero la differenza.

La nostra crescita passa anche attraverso confronti con realtà consolidate e gloriose come il Catania.
Non abbiamo guardato i risultati quando ci hanno sorriso e non li guardiamo adesso.
Le risposte che vogliamo dai giocatori pian piano stanno arrivando,sebbene ci aspetti ancora tanto lavoro davanti senza dimenticare che questo gruppo,assemblato da zero,composto quasi interamente da calciatori nati nel 2000,lavora insieme da poco più di due mesi.

Questo,per tutto il movimento del nostro settore giovanile è l’anno della semina non del raccolto, ed è in funzione di tale parametro che al momento,il risultato di per sé, nelle nostre valutazioni,rappresenta un valore relativo.

2017-10-10T12:38:01+00:00