Giuseppe Bonanno: “La Leonzio è stata la Juventus dei campionati dilettantistici che ha vinto, ora ha preso un ruolo stabile tra i professionisti: cercheremo di portare giocatori importanti che abbiano la cultura del lavoro e lo spirito di sacrificio come valori. Ringrazio il club perché mi ha chiamato a contribuire alla causa e lavoreremo per fare un passo avanti. Vogliamo che la Sicula Leonzio sia una macchina formata da uomini, ognuno col proprio ruolo, che superi ogni difficoltà all’unisono”.