Ai microfoni di Sicula Leonzio Channel ha parlato l’allenatore Vito Grieco. Queste le sue parole:

La squadra sta bene” – ha dichiarato il tecnico –  “sappiamo che il Rende è una squadra che viene qua per battagliare ma siamo pronti anche noi. Siamo contenti della settimana fatta. Consapevolezza e non mollare, i punti conquistati ce li siamo meritati. Fa già parte del passato: bisogna guardare avanti. Domani affrontiamo un Rende rognoso, con qualità e valori tattici molto importanti. Noi siamo pronti. Oltre all’organizzazione dobbiamo mettere cuore, anima, cattiveria agonistica, vincere il contrasto e sapere quello che devi fare in campo. Non mi piace parlare dei singoli, ma su di lui qualche parolina la spendo: se Lescano sta facendo dei gol ultimamente è perché ha capito che deve mettersi a disposizione della squadra e poi vivere la porta. I gol sono la conseguenza del lavoro sporco che sta facendo. Le porte chiuse incidono molto, ma vale per tutti. O si bloccava il campionato o si giocava a porte chiuse. È un qualcosa di anomalo ma vale per tutti. Dietro l’anomalia dobbiamo trovare la concentrazione giusta. Ci sono punti molti importanti in ballo. Dispiace che nelle cinque gare a porte chiuse che andiamo ad affrontare a porte chiuse, tre le abbiamo in casa e noi avevamo bisogno del nostro pubblico“.