Pietro Arcidiacono: “Squadra in salute, vittoria fortemente voluta”

Il numero 7 bianconero, autore del quinto gol in campionato e del settimo stagionale, analizza l’importante vittoria ottenuta al “Ceravolo” che ha permesso alla Sicula Leonzio di ottenere la seconda vittoria consecutiva, il quarto risultato inanellato nel 2018:” Nel primo tempo abbiamo tenuto botta ad un Catanzaro sceso in campo con il giusto approccio. Nella ripresa, prima di passare in vantaggio, avevamo già sfiorato il vantaggio con Facundo e con Vincenzo (Lescano e Camilleri, n.d.r) e poi abbiamo preso il largo nei 20′ finali. E’ una vittoria che abbiamo fortemente voluto, con grande forza, spirito di sacrificio da parte di tutti, chi è sceso in campo titolare e chi è stato chiamato dalla panchina”.
Un gol che fa bene anche a livello mentale, al seguito di piccoli problemi fisici che hanno frenato Arcidiacono nelle prime settimane del 2018: “Il gol aiuta mentalmente, oggi hanno segnato anche Francesco Marano e Ciro Foggia, ma preziosissimo il lavoro anche di Sibilli. Cresce l’intesa con i compagni d’attacco, ci troviamo tutti a meraviglia. Prima di tutto il bene della squadra che oggi sta raccogliendo i risultati che merita. Dedico il gol alla mia famiglia, a mia moglie e a mio figlio” salutando così lo 0-3 regolato ai giallorossi.

2018-02-12T10:38:30+00:00
Privacy Policy Cookie Policy