Il tecnico della Sicula Leonzio Vincenzo Torrente ha parlato prima della partenza per la Basilicata dove domani la squadra bianconera sarà impegnata nel recupero contro il Potenza. Inevitabilmente, il primo commento è sulla vittoria con il Monopoli e sul momento della squadra: “Con i pugliesi, è stata un’ottima gara. Abbiamo preso una traversa e creato altre situazioni da gol; ci poteva essere anche un rigore per noi. Molto bene poi, a livello tattico. Abbiamo variato le soluzioni durante la partita e i ragazzi sono stati bravi a interpretare tutto al meglio. I numeri sono importanti e vogliono dire che la squadra è in crescita. Sotto l’aspetto delle prestazioni questo gruppo, sotto la mia gestione, ha sbagliato forse solo con la Viterbese. Dal punto di vista dei risultati a mio avviso meritavamo sicuramente qualcosa in più fra dicembre e gennaio. Invece adesso stiamo migliorando anche sotto questo aspetto. Il Potenza? Squadra forte, costruita bene, con giocatori di qualità: quindi ci aspetta un’altra partita difficilissima. Le assenze di Dubickas e Megelaitis sono importanti: sono cresciuti molto da quando sono arrivati da noi, anche perché venivano da 6 mesi in cui avevano giocato poco. Mi dispiace perderli in questo momento del campionato, soprattutto in queste due trasferte. Però sono convinto che chi giocherà farà sicuramente bene”.